Language and login selector start
lingua
Deutsch
English
Español
Français
Italiano
Language and login selector end

arteBA 2006


Alberto Heredia,

Tutto esaurito. La preview della XV edizione dell'a arteBA, tenutasi il 18 maggio, non ha lasciato spazio ai dubbi: l'evento culturale pi atteso di Buenos Aires iniziato. Riuscire e vedere le opere esposte dalle 63 gallerie partecipanti, molte delle quali provenienti dall'Argentina, dal Brasile, dal resto dell'America Latina e dalla Spagna, stato quasi impossibile.
La Fondazione arteBA, attraverso l'organizzazione della fiera, gioca un ruolo fondamentale nel sostenere la produzione artistica, il collezionismo e la diffusione dell'arte argentina, concentrandosi in particolar modo sull'arte emergente. All'interno della fiera degno di nota l'ampio spazio "Barrio Joven", dedicato esclusivamente all'arte giovane pi innovativa ed audace. Un'esperienza rigenerante.





Orly Benzacar (direttrice della Ruth Benzacar Galera de Arte, Buenos Aires), di fronte ad 'opera di Flavia da Rin.


AfN: Da quanti anni prende parte all'a arteBA?
Sig.ra Benzacar: La galleria Ruth Benzacar ha partecipato a tutte le edizioni dell'arteBA.
AfN: Cosa pensa di questa fiera?
Sig.ra Benzacar: La fiera si sviluppata in modo positivo. Questo sicuramente l'anno migliore. L'a arteBA attrae sempre pi pubblico interessato all'arte contemporanea.
AfN: Alcuni ritengono che a Buenos Aires i collezionisti comprino esclusivamente durante l'a arteBA e che non ci siano transazioni nel resto dell'anno. Lei d'accordo?
Sig.ra Benzacar: No, affatto. Forse qualcuno ha avuto delle esperienze negative, ma non si pu generalizzare.

La galleria Ruth Benzacar, da cinque anni, organizza un concorso, Curriculum Cero, in occasione della chiusura di ogni stagione. Il concorso riguarda la visual art, nei diversi formati, ed riservato ad artisti argentini con meno di trenta anni. Requisito fondamentale: l'artista non deve aver vinto alcun premio precedentemente. Ogni anno la commissione esaminatrice differente.




Natalio J. Povarche (direttore della Rubbers Internacional, Buenos Aires, Argentina) di fronte ad 'opera di Xul Solar


AfN: Da quanti anni prende parte all'a arteBA?
Sig. Povarche: Partecipo all'arteBA da quindici anni.
AfN: Che cosa pensa di questa fiera?
Sig. Povarche: E' molto buona, il suo sviluppo stato notevole. All'inizio era una manifestazione quasi rudimentale, ma negli ultimi quattro anni divenuta realmente competitiva. Come dico sempre "bisogna organizzare una fiera guardandosi avanti e non alle spalle" ed ora le cose vanno in questo modo. Si creata una fiera adatta all'arte argentina.
AfN: Manca qualcosa a questa fiera?
Sig. Povarche: L'unica cosa spiacevole che la fiera non ancora diffusa tra le importanti gallerie dell'America Latina.
AfN: Avete gi venduto qualcosa?
Sig. Povarche: Il giorno dell'inaugurazione la gallerie ha venduto opere di Xul Solar e Alejandro Andriuolo.




Ricardo Trevisan (direttore Casa Tringulo, So Paulo)di fronte ad 'opera di Albano Afonso


AfN: Da quanti anni prende parte all'a arteBA?
Sig. Trevisan: E' la prima volta.
AfN: Che cosa pensa di questa fiera?
Sig. Trevisan: Sono lieto di essere qui. La fiera molto ben situata e organizzata. Ci sono molti visitatori.
AfN: Il Brasile il secondo paese presente alla fiera, con il maggior numero di gallerie. Esiste qualche tipo di cooperazione speciale?
Sig. Trevisan: Abbiamo intrapreso processo di collaborazione tra Brasile ed Argentina, ma dovrebbe esserci maggiore scambio di artisti.
AfN: Avete gi venduto qualcosa?
Sig. Trevisan: Il giorno dell'inaugurazione ho venduto opere di Marcia Xavier, Lucia Koch e Felipe Barbosa.





Oscar Cruz (direttore Bar Cruz Galeria, So Paulo) di fronte ad 'opera di Michael Wesely


AfN: Da quanti anni prende parte all'a arteBA?
Sig. Cruz: E' la terza volta che partecipiamo a questa fiera.
AfN: Che cosa pensa di questa fiera?
Sig. Cruz: Questo l'anno migliore, molto ben organizzato. Ci sono importanti opere d'arte. Penso che il Barrio Joven sia veramente molto interessante.
AfN: Ritiene che dovrebbero partecipare maggior numero di gallerie straniere?
Sig. Cruz: Le partecipazioni internazionali ad a fiera aumentano gradualmente, ma questo gi risultato soddisfacente, circa 20 gallerie straniere, 7 provenienti dal Brasile. Il programma pi internazionale ed anche il numero di collezionisti estero aumentato.
AfN: Avete gi venduto qualcosa?
Sig. Cruz: Il giorno dell'inaugurazione abbiamo venduto molto: Jac Leirner, Sebastin Gordn, Matias Duville e Claudia Jaguaribe.




Luis Adelantado (direttore Luis Adelantado Valencia/Miami), di fronte ad 'opera di Priscilla Monge.


AfN: Da quanti anni prende parte all'a arteBA?
Sig. Adelantado: Ho gi partecipato ad a delle prime edizioni dell'arteBA.
AfN: Altre fiere in America Latina?
Sig. Adelantado: Regolarmente alla Maco Mxico e questo anno anche alla SP Arte, con ottimi risultati.
AfN: Avete gi venduto qualcosa?
Sig. Adelantado: Non ancora, ma mi aspetto di concludere qualche vendita nei prossimi giorni.
AfN: Cosa pensa del programma per i collezionisti?
Sig. Adelantado: Il collezionismo potrebbe essere maggiormente rafforzato.




Elena Rodrguez Alonso (coordinatrice dell'A y N Centro de Arte, Madrid), di fronte ad 'opera di Alejandro Corujeira.


AfN: Da quanti anni prende parte all'a arteBA?
Sig,ra Rodrguez: E' la prima volta.
AfN: Che cosa pensa di questa fiera?
Sig,ra Rodrguez: L'impressione buona. E' ben organizzata. Ci sono molti visitatori e gallerie di buon livello.
AfN: E per quanto riguarda i collezionisti?
Sig,ra Rodrguez: Ci sono collezionisti americani, l'Argentina di moda adesso negli Stati iti. Ritengo che sia molto ben organizzata anche per i collezionisti.
AfN: Avete gi venduto qualcosa?
Sig,ra Rodrguez: S, il museo A. Caraffa di Cordoba ha comprato 'opera d'arte grazie al programma Matching Fds, che sovvenziona met della spesa affrontata dai musei argentini per le nuove acquisizioni.






Work of Nicanor Aroz, without title (Appetite)

Daniela La (direttrice dell'Appetite, Buenos Aires). Galleria partecipante nello spazio Barrio Joven.
AfN: Cosa pensa dell'appoggio offerto dalla fiera alle gallerie emergenti?
Sig.ra La: Il sostegno che riceviamo veramente eccellente.
AfN: Con che tipo di artisti collaborate?
Sig.ra La: Gli artisti di cui mi occupo non sono particolarmente commerciali. Lavorano con video, installazioni e performance, con molto humour, ma soprattutto, le loro proposte sono genuini, fedeli al loro stile. Preferisco che creino ci che a loro piace e che non si lascino influenzare dall'andamento del mercato. Generalmente hanno tra i 23 ed i 35 anni.
AfN: Avete gi venduto qualcosa?
Sig.ra La: Le vendite sono buone ed abbiamo avuto buoni contatti.
AfN: Che tipo di acquirenti avete?
Sig.ra La: Collezionisti privati, sia argentini che stranieri.
AfN: Da quanto tempo esiste la vostra galleria?
Sig.ra La: Solo da anno.
AfN: Avete partecipato gi ad altre fiere?
Sig.ra La: S, alla Perifrica di Buenos Aires, con buoni risultati.

Testo e intervista: Patricia Blasco

www.arteba.org

  • ArtFacts.Net- il tuo fornitore di servizi nel mondo dell'arte

    Sin dal 2001, ArtFacts.Net™ ha sviluppato un sofisticato database attraverso la collaborazione con gallerie, musei, fiere darte ed associazioni di galleristi nazionali ed internazionali.