Language and login selector start
lingua
Deutsch
English
Español
Français
Italiano
Language and login selector end

DC Duessoldorf Contemporary: Intervista con Walter M. Gehlen


Quest'anno DC - Duesseldorf Contemporary ha luogo per la prima volta. Artfacts.Net e Vernissage TV conversano con Walter Gehlen, direttore della fiera.

AfN: Oggi è il secondo giorno di DC, ieri il vernissage è stato davvero affollato. Dunque sembra che vada molto bene. Qual è la sua prima impressione?

Gehlen: Penso che sia fantastico. Tre giorni fa, nessuno sapeva che sarebbe andata così. Poi sono stati messi su gli stand e sono arrivate le gallerie e subito è stato chiaro che stava avendo un grande successo perché tutto ha funzionato bene. L'architettura è fantastica e le gallerie sono contente. Appena abbiamo aperto le porte, era pieno di gente da tutto il mondo, ci sono state importanti vendite, dunque al momento sono molto contento.

AfN: Nella preparazione della fiera avete invitato un gruppo di curatori, che sono stati coinvolti nella selezione delle gallerie. Molte delle gallerie operano nel contesto internazionale. dunque come avete gestito la fiera per renderla attraente per le gallerie partecipanti e quanto è stato importante il ruolo del comitato curatoriale in questo processo?

Gehlen: Il ruolo del comitato curatoriale è stato abbastanza importante. Le gallerie si fidano delle scelte dei curatori, che hanno preselezionato una lista di gallerie. Dunque coloro che sono stati invitati sono eccellenti gallerie. Si fidano di noi, il gruppo finale di espositori sarà una selezione ben scelta e questo è stato un aspetto importante.

L'altro punto importante è stato il fatto di essere qui a Duessoldorf, la città ha avuto un certo impatto nella storia dell'arte. Tutti sanno che nell'ultimo anno la politica, riguardo l'arte, qui a Duessoldorf, è stata molto importante. Dunque il mio lavoro è stato abbastanza sostenuto da questo fatto, che molte persone sanno che Duesseldorf sta facendo davvero molto, ha grandi musei e così via, e la gente ha pensato: "Bene, andiamo e diamo uno sguardo".

AfN: Avete avuto un importante sostegno dalla città. Ci sono molti eventi collaterali durante la fiera. per esempio la notte dei musei, nel quale la DC è inclusa. Quanto è stato importante il sostegno dell'amministrazione cittadina e può essere questo un beneficio per l'intera regione?

Gehlen: Si, certamente. Se vuoi sostenere una regione in termini di arte e cultura, è molto importante collegare tutto ciò che ha a che fare con la cultura e l'arte. Ci hanno aiutato a integrare tutti questi elementi e a concentrarli in questo momento particolare dell'anno in cui ha luogo la fiera. Perciò, tutte le istituzioni hanno importanti mostre, abbiamo una VIP receptions ai musei, etc. questo è stato abbastanza importante per il nostro lavoro.

AfN: La fiera si svolge contemporaneamente con Art Cologne, che è la fiera più antica del mondo. È stata appena cambiata la data dall'autunno alla primavera. Vedi Art Cologne come un competitor o possono entrambe le fiere beneficiare l'una dall'altra?

Gehlen: Dunque, penso che entrambe le fiere possano beneficiare reciprocamente. È una situazione policentrica; è una regione con due centri Duesseldorf e Colonia e questi due centri ospitano, contemporaneamente, due fiere forti e questo è molto attraente per i collezionisti perché vengono in Germania, nella Renania e hanno la possibilità di vedere due mondi diversi nel contesto artistico. Questo è abbastanza affascinante,e come si può vedere, molte persone usano questa opportunità per venire in Germania. Ed è fantastico.

AfN: Come vedi la tua fiera fra cinque anni. In particolare in termini di quantità e qualità?

Gehlen: Penso che avremo sempre tra le settanta e le cento gallerie, questo sarà il numero degli espositori che vogliamo avere qui. Penso che sia abbastanza importante assicurare che la fiera sia concentrata, così si può camminare per la fiera e in due o tre ore avere l'impressione di aver visto tutto. Penso che sia abbastanza importante che non sia snervante.

Andremo avanti come abbiamo iniziato: ci concentreremo sul contemporaneo e manterremo il lavoro con i curatori perché è un bel modo di selezionare le gallerie per l'esposizione.

AfN: Grazie mille.

Gehlen: Grazie a voi.

Questa intervista può anche essere vista in video su vernissage.tv


Intervista: Tobias Hilger

Traduzione: Morgana Masu

www.dc-fair.de

  • ArtFacts.Net- il tuo fornitore di servizi nel mondo dell'arte

    Sin dal 2001, ArtFacts.Net™ ha sviluppato un sofisticato database attraverso la collaborazione con gallerie, musei, fiere d’arte ed associazioni di galleristi nazionali ed internazionali.